Benvenuto, Ospite: per usufruire di tutti i servizi clicka su Accedi!   Accedi   -     Il Mio Pannello    Carrello      Cerca 
Logo Bronteion Bronteion Home
PodCast e Audiolibri Gratuiti - Il Portale e i Servizi Web - L'Azienda - RSS Feed
Catalogo Generale - Autori - Voci - Produzioni Bronteion - Auto Produzioni
 Avventura (Novelle e Racconti) - Echi dal Medioevo (Storia) - Il Nuovo Mondo (Storia) - Poesie
Attivazione Carte
Forum
RSS
Mi piace!


Completata la serie delle Novelle di Papà Catrame


La Gatta Bianca è un bellissimo racconto che Carlo Collodi ha tradotto dall'autrice francese Marie Catherine d'Aulnoy...


Un racconto di Italo Svevo molto ironico e originale...


Bronteion
Luigi Capuana (Autore)

Biografia

Nato a Mineo in provincia di Catania nel 1839, da una famiglia di proprietari terrieri, trascorse buona parte della giovinezza impegnandosi nell'attività politica in favore di Garibaldi e dell'unità d'Italia prima e come ispettore scolastico dopo il 1871. Tra il 1864 e il 1868 visse a Firenze svolgendo attività di critico teatrale per il giornale fiorentino "La Nazione". Lavorò come giornalista anche a Milano (1877-1882) presso il "Corriere della Sera" e a Roma(1882-1884) dove diresse "Il Fanfulla della domenica".
Sulla sua formazione letteraria influì sia il soggiorno fiorentino, dove entrò in contatto con letterati famosi (Prati, Aleardi, Fusinato, Capponi) e conobbe Verga, sia il soggiorno milanese durante il quale, insieme a Verga,frequentò l'ambiente degli scapigliati. A Roma conobbe un altro grande conterraneo, Luigi Pirandello, il quale, dopo aver iniziata l'attività letteraria come poeta, scoprì la sua autentica vena di narratore proprio per i suggerimenti di Capuana. Rimase a Roma come professore di letteratura italiana all'Istituto Superiore di Magistero sino al 1884, quindi passò ad insegnare estetica e stilistica all'Università di Catania, città nella quale si stabilì definitivamente. Rientrato a Mineo si dedicò agli studi teorici sulla letteratura, oltre che alle opere filosofiche di Hegel e ai testi del Positivismo. Morì a Catania nel 1915.

Capuana fu il teorico e il divulgatore del verismo; a lui si deve il primo romanzo verista "Giacinta": scritto dopo la lettura di Madame Bovary di Flaubert ispirandosi a un caso di vita vera, il racconto, che è dominato dal canone verista dell'impersonalità, presenta l'analisi minuziosa e quasi clinica della vita dei singoli personaggi. Pregevoli sono i racconti per l'infanzia e molto importanti gli studi critici che fanno di Capuana il miglior critico letterario dell'Italia del suo tempo.


Autore dei seguenti brani:
Ordina l'elenco in base a  
Prod.: Produzioni Bronteion
Codice: 45
Collana: Avventura (Novelle e Racconti) Ciclo: Novelle e Racconti Classici N.I.C. 
Data Pubbl.21/01/2010 0.00.00
Audiolibro: Scimmiotto
Autori: Luigi Capuana
Voci: Anna Paola Carrino
 speaker.png

Disponibile in modalità:
Scaricabile

Durata:
Da 15 a 30 minuti
In Scimmiotto, racconto del 1912, Capuana offre un’ennesima versione del tipo di eroe a lui così caro: l’orfanello che riesce a farsi da sé; la storia della sua vita resta però in parte nel vago ed assume quindi, come scrive Carla Poesio, «un andamento quasi favoleggiante».

Ulteriori informazioni, prezzi e modalità di acquisto...
  

Prod.: Produzioni Bronteion
Codice: 46
Collana: Avventura (Novelle e Racconti) Ciclo: Novelle e Racconti Classici N.I.C. 
Data Pubbl.21/01/2010 0.00.00
Audiolibro: I Terremoti di Nino d'Arco
Autori: Luigi Capuana
Voci: Anna Paola Carrino
 speaker.png

Disponibile in modalità:
Scaricabile

Durata:
Da 15 a 30 minuti
Nel racconto di Luigi Capuana i "Terremoti di Nino d'Arco", l'invidia e la vogia di primeggiare tra due vecchi rivali causerà un bel po' di pasticci, fino a mettere a soqquadro un intero paese...

Ulteriori informazioni, prezzi e modalità di acquisto...
  

 
 
 
info@Bronteion.com